fbpx
Visualizza articoli per tag: educazione - Famiglia Contadina - Orto degli Ulivi

Una interessante intervista rilasciata a Claudio Pozzi, presidente di WWOOF Italia.

È importante spostare i consumi verso prodotti di qualità, il bilancio familiare ne godrà.
Non dimenticate il vecchio detto delle nonne "Chi più spende meno spende!". Un conto è comprare alimenti sani, nutrienti e duraturi, in grado di proteggerci dal punto di vista della salute, un conto è comprare qualcosa che si butta, che marcisce in fretta.
Siamo continuamente impegnati a curarci per le conseguenze della mala alimentazione, questo sistema agroalimentare sta facendo dei gran danni, perché è energivoro al massimo, ci avvelena, ci intossica e ci conduce ad una vita di sprechi.

- Claudio Pozzi

Qui il link a tutto l'articolo

Pubblicato in Blog
Sabato, 04 Aprile 2015 10:21

Compiti di Pasqua

Non è la stessa maestra dello scorso anno che aveva dato i compiti per le vacanze. Come potete vedere non era un caso isolato. Questa è la scuola pubblica italiana fatta da buoni insegnanti.
Pubblicato in Blog
Lunedì, 23 Marzo 2015 18:17

Mario Lodi - L'insegnante di Piadena

L'abbiamo già scritto in passato che la scuola pubblica la fanno le persone. Mario Lodi è una di quelle persone che si sono spese per questo. Suggeriamo a tutti di vedere questo piccolo documentario, specie chi ha a che fare con l'educazione.

Pubblicato in Blog
Giovedì, 23 Dicembre 2010 22:37

Un paio di Stivali

Quest'anno all'asilo le maestre hanno chiesto ai bimbi cosa volevano da Babbo Natale per farne un biglietto dei desideri e addobbare l'albero della scuola. I bigliettini sono molto simili e facili da distinguere tra maschi e femmine. La TV decide per i bimbi cosa chiedere e lo stare assieme li influenza ulteriormente quindi quasi tutti riportano come richiesta winx, bambole, macchinine, benten. Gemma si è "leggermente" differenziata. Lei sul suo biglietto ha chiesto un paio di stivali. Dobbiamo sentirci in colpa o è una bella cosa? Io sotto sotto sono contento, gli stivali tra l'altro poi sono già arrivati perchè li aveva consumati del tutto e abbiamo dovuto prenderli prima.

Pubblicato in Blog

Orto degli Ulivi

Siamo una semplice famiglia Contadina in armonia con la natura.

Nota: Non siamo un'impresa, non abbiamo migliaia di animali.