I cookies servono a migliorare e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del sito tecnici e di parti terze come mappe, video, statistiche, social (Facebook, Google+, Twitter) e mostrare informazioni selezionate.
Privacy Policy | Come Utilizziamo i Cookies

Giovedì, 12 Luglio 2012 00:00

Grani antichi per il futuro

Scritto da
    Vota questo articolo
    (6 Voti)
    Grano varietà Gentil Rosso Grano varietà Gentil Rosso

    Il G.A.S. della zona ha realizzato un progetto per la produzione di pane partendo dalla coltivazione del grano in loco, scegliendo un panificatore locale e riportando varietà di grano antiche e oramai rare. Il grano scelto (30% Gentil Rosso + altre varietà antiche) hanno la particolarità di essere grani molto alti arrivano anche ad 1,5m di altezza.

    Queste varietà di grano sono praticamente abbandonate dalle industrie agrarie perchè, nonostante l'ottima qualità del grano, crescendo così alte allettano rendendo difficoltosa la raccolta meccanizzata con macchinari industriali. Qualcuno dice anche che il problema di questi grani è che non hanno bisogno di fertilizzante chimico essendo molto vigorosi di suo e quindi, se fossero rimasti, l'industria petrolifera e chimica non avrebbe saputo che fare degli scarti che invece sono usati per la produzione di "Fertilizzanti" e pesticidi.

    Letto 10202 volte Ultima modifica il Giovedì, 24 Ottobre 2013 09:12
    Altro in questa categoria: « Cirillo Caldo »

    17 commenti

    • Link al commento Marco LombardoGiovedì, 31 Ottobre 2013 18:29 inviato da Marco Lombardo

      Sto affrontando da poco tempo l'argomento grano, farine, OGM ecc. e ogni giorno scopro che tutto il mondo del grano, dei cereali in generale e di tutto il resto, è stato affetto da speculazioni assurde delle multinazionali. Il seme Senatore Cappelli è introvabile e le società di sementi non lo trattano, se telefonate ad esempio alla SIS (Società Italiana Sementi) vi spiegano che sono molto meglio i derivati, i cloni perchè hanno rese per ettaro decisamente superiori. Bene. Quello che non dicono per fare due esempi è che il Sen Cappelli è alto 150 cm o più e non ha bisogno di utilizzare dosi massicce di pesticidi perchè si difende da solo contro le erbe infestanti. Seconda cosa che la spiga essendo chiusa, e non aperta come nei cloni nani, si difende da sola dagli attacchi fungini. Terzo che ha una radice profonda e si alimenta con forza incredibile e non necessita di essere superazotato per crescere. Cioè il grano antico ha subito sicuramente una modificazione ma che derivava da esigenze dell'uomo in digeribilità e forza. La resa per ettaro è comunque alta nel Cappelli (20-30 q.li) e non serve alterarlo per ottenerne di tiple perchè con pochi ettari si può alimentare un intero paese. Allora tutto questo sforzo di alterazione (il creso deriva dal Cappelli passato ai raggi X) e di clonazione e di modificazione genetica viene fatto di facciata per aumentare la resa ma realmente per incrementare a dismisura il business delle aziende chimiche di fertilizzanti e di pesticidi che per il profitto (loro) devastano il territorio. E' pazzesco e assurdo e va combattuto riprendendoci la logica di una agricoltura sostenibile.
      Marco Lombardo

    • Link al commento martaMartedì, 06 Maggio 2014 10:42 inviato da marta

      dove è possibile trovare sementi di senatore capelli o gentilrosso???

    • Link al commento Il ContadinoMartedì, 06 Maggio 2014 12:22 inviato da Il Contadino

      Ciao Marta, ora penso sia il periodo più sfavorevole per trovarlo. Aspetta quando verrà battuta la campagna di quest'anno. L'anno scorso è stata un annata poco favorevole e non è stato semplice reperire il seme.

    • Link al commento vincenzoLunedì, 08 Settembre 2014 18:26 inviato da vincenzo

      Ciao a tutti se avete bisogno di Senatore Cappelli, la mia azienda ormai produce solo grani antichi Senatore C. e Gentil Rosso. Scrivetemi pure

    • Link al commento Franco SoliaGiovedì, 11 Settembre 2014 19:26 inviato da Franco Solia

      mi interessano semi gentil rosso 20 q circa
      potete contattarmi all'indirizzo *********.it
      grazie

    • Link al commento Il ContadinoGiovedì, 11 Settembre 2014 20:44 inviato da Il Contadino

      Ciao Franco, per motivi di privacy ho criptato l'indirizzo. Il progetto menzionato in questo post quest'anno non ha dato risultati. E' stata un'annata molto difficile per il grano. So che non sarà semplice trovarlo. Noi purtroppo non possiamo aiutarti.

    • Link al commento Marco BertazzoliMartedì, 07 Ottobre 2014 13:19 inviato da Marco Bertazzoli

      Sto impazzendo a cercare 200 kg di semi di frumenti teneri antichi... Ho visto che Vincenzo potrebbe autarmi... AIUTO!!!!!

    • Link al commento Il ContadinoGiovedì, 09 Ottobre 2014 09:56 inviato da Il Contadino

      Ciao Marco, ti ho mandato via mail il contatto richiesto. Quest'anno è stato un anno veramente difficile per tutti, non sarà semplice ma ti augoro di poterli trovare.

    • Link al commento renataGiovedì, 16 Ottobre 2014 14:09 inviato da renata

      per favore dove posso trovare chicchi di grano tenero gentil rosso da semina me ne servirebbe un quintale e mezzo. Grazie Renèe

    • Link al commento Il ContadinoGiovedì, 16 Ottobre 2014 14:25 inviato da Il Contadino

      Ciao Renèe, quest'anno è stato un anno veramente poco buono, buona ricerca.

    Lascia un commento

    Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
    Codice HTML non è permesso.

    Orto degli Ulivi

    Siamo una semplice famiglia Contadina in armonia con la natura.

    Nota: Non siamo un'impresa, non abbiamo migliaia di animali.