Mercoledì, 23 Febbraio 2011 10:42

Coda di Volpe arriva la primavera

Scritto da
    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Volpe appena uscita dal letargoQuesta mattina il Galletto mi ha dato l'allarme; sono uscito ma tutto sembrava a posto. Quando sono passato vicino al pollaio dei pollastri ecco la sorpresa; la Volpe si è svegliata dal letargo. E' un po' debilitata e non riusciva neanche a correre però è arrivata.

    Sarà impossibile ma vorrei provare a non cacciarla subito in malo modo; quest'anno vorrei provare a dare anche a lei la sua razione di cibo nella speranza di scendere a compromessi. E' un animale che fa veramente tanti danni ma è anche molto bella e affascinante. Vorrei provare a dargli cibo a sufficienza per evitare che si accanisca con le galline. Cosa ne pensate? Avrò qualche speranza? Vi terrò aggiornati.

     

    p.s.: ho fatto anche un'altra fotodella volpe sul photoblog

    Letto 4027 volte Ultima modifica il Mercoledì, 23 Febbraio 2011 11:02
    Altro in questa categoria: « Per tutte le donne Borsa pecora »

    3 commenti

    • Link al commento Zia MonyMercoledì, 23 Febbraio 2011 11:09 inviato da Zia Mony

      E' proprio affascinante, ma come hai fatto a fotografarla? Di solito trovi le tracce del suo passaggio e basta. Speriamo che per quest'anno riusciate ad "addomesticarla"...

    • Link al commento Il ContadinoMercoledì, 23 Febbraio 2011 11:22 inviato da Il Contadino

      L'ho incontrata e ci siamo guardati in faccia; mi ha dato anche il tempo di tornare in casa prendere la fotocamera e tornare fuori.

    • Link al commento silvioMercoledì, 23 Febbraio 2011 11:53 inviato da silvio

      stai entrando in una valle di lacrime! http://www.youtube.com/watch?v=e1BQjDQVrSE
      la volpe fa i suoi danni "di mestiere", non per fame. Darle da mangiare, la porterà ad avvicinarsi a casa tua e a sentirsi meno minacciata. L'esito sarà probabilmente quello di renderla più spavalda! Ho conosciuto una volpe che non temeva l'uomo, e che frequentava a fine giornata-al tramonto-un chiosco in una spiaggia, ma non si faceva toccare. Per dire che può smettere di temere alcune minacce, come la presenza dell'uomo, ma non smetterà mai di attentare al pollame o cose simili, è sua natura, è suo istinto, è suo mestiere.
      stai entrando in una valle di lacrime!

    Lascia un commento

    Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
    Codice HTML non è permesso.

    Orto degli Ulivi

    Siamo una semplice famiglia Contadina in armonia con la natura.

    Nota: Non siamo un'impresa, non abbiamo migliaia di animali.